free bootstrap template
QUATERNA
Giuseppe Capitano, Matteo Montani, Paolo Picozza, Luigi Puxeddu

…Mi occorreva, dunque, per concludere degnamente la stagione una seconda mostra. A tal proposito ho ripensato ai giovani artisti da me sostenuti negli ultimi anni. Sono state scommesse vinte? Una cosa è certa: di questi tempi il talento puro palesemente non basta per affermarsi. Però è innegabile che Capitano Montani Picozza Puxeddu, due pittori e due scultori, inseriti nelle caselle di una tombola immaginaria, formano una quaterna di qualità. Anni fa la rivista Flash Art rivolse a circa cinquanta critici d’arte ed esperti del settore un invito a fare i nomi dei cinque migliori artisti italiani degli ultimi cinquant’anni dopo la generazione dei Burri e dei Fontana. Il responso fu che nella cinquina finale ben tre degli artisti prescelti fossero stati lanciati dal sottoscritto. Oltre a Manzoni e Boetti, infatti, c’erano Pascali, Kounellis e De Dominicis. L’arte contemporanea è l’unico gioco d’azzardo in cui mi sono cimentato nella vita. Ma è un azzardo calcolato. Non è male, vero, averne azzeccati finora tre su cinque?

Fabio Sargentini

© Copyright Ass. L'attico - Fabio Sargentini